Home Programma Volantino Iscrizioni Galleria News Calendario Contatti Press room Ringraziamenti
STRACINISELLO
© Copyright 2014 Tutti i i diritti riservati - I contenuti di questo sito sono proprietà del Gruppo ASDDS Cinisello -  Marco.O

Come scegliere le scarpe

Qualche consiglio...
Come scegliere le scarpe da corsa? Correre non è sufficiente: la scelta delle scarpe è fondamentale. Se si vogliono evitare vesciche, distorsioni e altre lesioni, meglio attrezzarsi con un paio di scarpe adatto ai tuoi piedi. Per questo, offriamo alcuni suggerimenti per aiutarvi nelle vostre scelte. Prestare attenzione alle scarpe ! Fai attenzione alle scarpe running Quando si corre, il piede scivola in avanti, da qualche millimetro fino ad un centimetro; perciò quando si prova un paio di scarpe, assicuratevi che le dita dei piedi non appoggino sul bordo della scarpa... con il rischio di vesciche e unghie nere! È meglio lasciare un centimetro tra le dita e la punta della calzatura. Le scarpe da corsa saranno spesso più grandi di quelle da città. Durante e dopo l'esercizio fisico, infatti, il piede si gonfia in modo naturale rendendo spesso necessario avere 1 cm tra la punta del piede e la punta della calzatura. Il tuo peso conta! Non si sceglie lo stesso modello di scarpe a seconda se uno pesa 60 o 90 kg. Se si ha un peso superiore a 80 kg, dare la priorità all'ammortizzazione, scegliere una intersuola in schiuma e una tecnologia di ammortizzazione supplementare nel tallone e nell'avampiede. Le scarpe devono essere adattate alla superficie praticata. Su strada, scegliere una buona ammortizzazione, in quanto è su questo terreno che le scarpe si consumano di più. Se si corre su sentieri, è preferibile un buon mantenimento del piede e una buona suola scolpita, adattata agli ostacoli naturali. Per la corsa in natura, visto che si corre al di fuori di piste o strade, è meglio avere l’equipaggiamento idoneo per questo tipo di terreno per avere più sicurezza e performance. In natura, le scarpe devono essere resistenti, dare sostegno alla caviglia e offrire una buona aderenza. Running - allenamento o competizione Sia che siete in allenamento o in competizione, il tuo obiettivo non è lo stesso. Il tipo di scarpe che indossate poi differiscono da una pratica all'altra. Per l'allenamento Per l'allenamento di corridori occasionali, vi consigliamo scarpe che pesano tra 300 e 400g. Sono efficaci su strade e sentieri e offriranno la stabilità, comfort e ammortizzazione. Per la gara In gara siamo alla ricerca di maggiori prestazioni più che il confort. Per fare questo, vi consigliamo una scarpa leggera di peso compreso tra 150 e 280g. Il corridore più è esperto, tanto più userà una scarpa leggera. Quando cambiare le scarpe running È difficile rendersi conto del livello di usura delle scarpe dato che l'usura avviene gradualmente. Per vedere questo, si può guardare più da vicino la piega dell'intersuola, o il consumo della massellatura. Le scarpe più pesanti con suole più alte, destinate soprattutto all'allenamento, vi permetteranno di realizzare tra i 1500 e 2000 km.Le scarpe più leggere destinate alla gara devono essere rinnovate più di frequente, tra i 300 e 500 km. Quando scegliere le scarpe running E’ preferibile scegliere le scarpe nel pomeriggio verso la fine della giornata. Durante l'esercizio fisico, i tuoi piedi si gonfiano, e aldilà dei 30 a 45 minuti di corsa, il piede tende a collassare. Questo è il motivo per il quale vi consigliamo di scegliere le scarpe piuttosto tardi nel corso della giornata.